Per chi quest’anno rimarrà a Bologna ecco una serie di possibilità per vivere il Capodanno in città.


Come ogni ogni anno Piazza Maggiore si anima per lo spettacolo più suggestivo.
Piazza Maggiore 2016.


Gli amanti del rock saranno felici di ballare alla serata del Covo Club.
Covo Club 2016.


Il Link si affida quest’anno a due regine della notte, per un mix di techno e funk tutto da ballare.
Link 2016.


Ritmi decisamente più molleggiati quelli che offre il Sottotetto Soundclub. Reggae e dancehall fino all’anno nuovo.
Sottotetto Sounclub 2016.



Il Cassero propone un party in stile New York anni 70, con gli stili da ballo vogueing e waacking.
Cassero 2016.


Il Kinodromo offre la possibilità di passare un capodanno in compagnia davvero familiare. Dall’ora di cena fino al brindisi di mezzanotte sarà imbandita una tavolata tutta da riempire insieme.
Proprio come si fa in casa fra amici, “ognuno porta qualcosa”.
Kinodromo 2016.


Il Laboratorio occupato Crash propone nelle sue stanze scure Dj set e veglione a suon di bassi.
Crash 2016.



Per il 150mo anniversario del capolavoro di Lewis Carroll “Alice’s Adventures in Wonderland” Locomotiv Club e a Tropical Clash presentano un parti a tema con la possibilità di travestirsi nel modo più bizzarro.
Locomotiv 2016.



Il dj set proposto all’Estragon ripercorre la storia della musica: dagli anni 50/60 fino ad arrivare ai giorni nostri.
Estragon 2016.